La sentenza dell’Augustale

Torna alla Sezione News
Il lusso a portata di mano
8 ottobre 2018
FRANCOBOLLI
UNA RESASICURA
17 ottobre 2018

Monete e concetto di rarità: il Tar smentisce il ministero dei Beni e delle attività culturali e innova l’interpretazione della legislazione

Con un’innovativa e interessante motivazione sul concetto di rarità, il Tar del Lazio ha accolto il ricorso presentato da Aste Bolaffi e un collezionista numismatico che, nel 2013, dopo essersi aggiudicato all’asta un Augustale, si è visto negare la licenza di esportazione, in virtù del presunto pregio artistico e della rarità della moneta, che di conseguenza è stata notificata, cioè sottoposta a vincolo culturale. Il 9 ottobre 2018 il giudice amministrativo ha annullato il provvedimento di notifica del ministero dei Beni e delle attività culturali, entrando a fondo nel merito della questione e fornendo precise indicazioni, come mai era avvenuto prima, su cosa debba intendersi per raro, introducendo, di fatto, nuovi elementi interpretativi della legislazione in materia.

Italiano