I FRANCOBOLLI INAUGURANO LE ASTE DI AUTUNNO

Torna alla Sezione News
IL COLLECTORCLUB SI RIFÀ IL LOOK
10 settembre 2018
L’offerta del mese
Il marengo di Umberto I
28 settembre 2018

Quasi 1.800 lotti caratterizzeranno la vendita di francobolli di Aste Bolaffi, in programma a Torino il 4 e il 5 ottobre, la prima della tornata autunnale.
Ci sono proposte di grande interesse e rarità nella sezione degli Antichi Stati italiani, come il blocco di otto esemplari dell’1 quattrino nero su carta azzurra del Granducato di Toscana, massimo multiplo nuovo noto del francobollo (la base è di 30 mila euro); la lettera del 7 giugno 1862 da Cagliari a Marsiglia con affrancatura tricolore composta da un 20 e un 40 centesimi e una striscia di tre del 3 lire della quarta emissione di Sardegna (25 mila euro di base); un mezzo tornese azzurro, Trinacria, del periodo della Dittatura di Napoli (diecimila euro di base). Saranno ben rappresentati anche il Regno d’Italia, con alcuni importanti lotti di storia postale e posta aerea – tra cui un’importante collezione di centinaia di aerogrammi (lotto 614, base 30 mila euro) –, e l’area estera, in cui spicca una collezione specializzata di Cina (lotto 1120, base d’asta 25 mila euro).

Italiano