Asta di Fotografia: Ghirri top lot

Torna alla Sezione News
Asta di gioielli e orologi: diamante taglio smeraldo a 443.500 euro
6 aprile 2017
Vini pregiati e distillati all’asta a Torino
17 maggio 2017

Luigi Ghirri è stato l’indiscusso protagonista dell’asta Bolaffi di fotografia, la prima unicamente in modalità Internet live. Il suo scatto “Alpe di Siusi da Iconografia Topografia” (lotto 150) è il top lot della vendita, aggiudicato a 25 mila euro (diritti inclusi).

Grazie alla qualità e alla novità della sua visioneGhirri è riuscito, dal piccolo mondo dell’Emilia-Romagna, a stupire e affascinare musei e collezionisti di tutto il mondo”, ha commentato Silvia Berselli, esperta di fotografia di Aste Bolaffi. Nelle posizioni più alte le foto del maestro emiliano hanno conquistato le due immagini di “Parigi” (lotto 147, 8.125 euro e lotto 146, 6mila euro), “Ile Rousse” (lotto 144, 5.500 euro), “Livorno” (lotto 143, 5.250 euro) e “Versailles” (lotto 145, 3.750 euro). “.

Tra gli altri migliori risultati della vendita, due celebri scatti della serie “Pretini” di Mario Giacomelli (lotto 160, 8.125 euro e lotto 161, 3.750 euro), la sua rara immagine a colori “Natura morta con uva” (lotto 170, 3.750 euro), oltre a “Girl with Leica” di Aleksandr Rodchenko (lotto 67, 5.250 euro) e, nella selezione di fotografie dell’Ottocento, un album con stampe cinesi e giapponesi (lotto 27, 3.250 euro).

Info: www.astebolaffi.it

Italiano