maglie calcio poco prezzo moncler outlet air max outlet Cheap NFL Jerseys
Le poste USA sull'orlo del fallimento - News - Francobolli Monete Aste Collezionismo - Bolaffi
Seguici su Google + Seguici su Google + Seguici su twitter Seguici su facebook Segui le news

Newsletter

Scegli a quale newsletter iscriverti:
Privacy Policy
06/09/2011

Le poste USA sull'orlo del fallimento

Poste statunitensi

 

Le Poste statunitensi stanno fallendo: le casse dell'azienda sono così vuote che, a meno di interventi governativi, non sarà possibile effettuare un pagamento di oltre cinque miliardi di dollari in scadenza questo mese. Alla fine dell'anno fiscale il debito dell'azienda supererà i nove miliardi di dollari, nonostante i drastici tagli messi in atto nell'ultimo periodo: il New York Times cita, tra gli altri, la chiusura di 3.700 uffici postali, l'eliminazione delle consegne del sabato e il licenziamento di 120.000 impiegati, che ha portato il personale a essere ridotto di quasi un quinto.

 

La possibilità di effettuare via Internet una percentuale molto alta delle operazioni per cui in passato ci si recava all'ufficio postale ha progressivamente consumato le fonti di guadagno del United States Postal Service, che se da un lato vede progressivamente diminuire i suoi clienti, dall'altro non riesce a far fronte ai costi altissimi della propria struttura. Decenni di trattative hanno reso intoccabili e particolarmente generosi i contratti dei dipendenti, che ora rappresentano per l'azienda l'80 per cento dei costi. E le possibilità di intervento governativo non sono allettanti da un punto di vista politico.

 

Continua a leggere l'articolo su Il Post

 

Collegamenti

Bookmark and Share

Articoli correlati

06/09/2011
Il servizio postale statunitense non ha soldi per far fronte ai pagamenti e rischia la bancarotta entro la fine dell'anno