maglie calcio poco prezzo moncler outlet air max outlet Cheap NFL Jerseys
Set in porcellana di Sèvres battuto all'asta per 68.600 euro - News - Francobolli Monete Aste Collezionismo - Bolaffi
Seguici su Google + Seguici su Google + Seguici su twitter Seguici su facebook Segui le news

Newsletter

Scegli a quale newsletter iscriverti:
Privacy Policy
26/05/2017

Set in porcellana di Sèvres battuto all'asta per 68.600 euro

Una raffinata écuelle in porcellana di Sèvres del 1787 - set composto da piatto e tazza - è stato battuto alla cifra di 68.600 euro (con diritti), all'asta di “Arredi, dipinti e oggetti d’arte” andata in scena a Torino mercoledì 24 maggio. 

Set di porcellana_top lot asta Bolaffi

 

La vendita ha segnato anche il debutto positivo di Aste Bolaffi nel mercato internazionale dell’arte asiatica. Tra i lotti orientali, si sono distinti la statua di elefante in giada appartenuta alla collezione del duca di Spoleto e ceduta alla cifra di 32.500 euro, una tempera tibetana dell’Ottocento con Buddha centrale seduto (28.750 euro) e tre lotti di manifattura cinese: una coppia di bacili in porcellana con raffinati motivi beneaugurali in smalti policromi a rilievo (21.250 euro), un pendente in giada bianca decorato (Cina, dinastia Qing, XVIII secolo, 17.500 euro) e una grande figura di Guanyin in corallo rosso intenso (17.500 euro).

 

 

 

 

Nella seconda sessione d’asta dedicata all’arte europea e i tappeti orientali, le migliori performance sono state quelle dell’olio su tela di Pompeo Mariani “Marina con volo di gabbiani” (20mila euro), della commode francese di fine Settecento Guillaume Beneman (18.750 euro), del dipinto di Federico Faruffini “Lettrice addormentata” (12.500 euro) e di quello di Antonio Mancini “Ritratto di fanciulla” (10mila euro).

 

Nel complesso la vendita si è chiusa con un realizzo di 770 mila euro.

 

 

 

 

 

Bookmark and Share