Un crowdfounding per Giuseppe Verdi - News - Francobolli Monete Aste Collezionismo - Bolaffi


Un crowdfounding per Giuseppe Verdi

È stata presentata il 18 febbraio a Milano, nella cornice di Casa Verdi, la casa di riposo per musicisti, l'iniziativa di raccolta in crowdfunding per l’acquisizione da parte della ente del carteggio tra il compositore Giuseppe Verdi e l’amico e nobile mantovano Opprandino Arrivabene. 

L’importante carteggio, costituito da più di 80 lettere, contenenti aspetti della vita professionale e privata del grande musicista erano passati all'asta Bolaffi del 13 maggio 2014 ma rimaste invendute.

Nella speranza che l'importante testimonianza verdiana venga conservata adeguatamente in una giusta collocazione che valorizzi la storia della grande musica la casa d'aste Bolaffi ha appoggiato l'iniziativa di raccolta fondi rinunciando alle proprie commissioni d'asta (circa 35 mila euro).

Un gruppo di sostenitori e studiosi verdiani si è reso promotore di una raccolta fondi che permetta di raggiungere la somma necessaria ad acquisire il carteggio. Lo scopo è quello di metterlo successivamente a disposizione del pubblico,  e specialmente degli studiosi, di valorizzarlo con adeguate esposizioni, convegni, contribuendo a rafforzare la conoscenza e l’immagine di Giuseppe Verdi.

 

INFO
www.fundingcarteggioverdi.it
email: fundingcarteggioverdi@smartika.it

 

 

 

 

Bookmark and Share