Filatelia: volano all'asta i francobolli degli Antichi stati - News - Francobolli Monete Aste Collezionismo - Bolaffi


Filatelia: volano all'asta i francobolli degli Antichi stati

Non ha deluso le aspettative la busta con il 25 centesimi del Ducato di Modena affrancata nel primo giorno d’uso, il 1° giugno 1852, battuta a 55 mila euro da una base d’asta di 25 mila. È il top lot dell’asta Bolaffi di francobolli, la vendita torinese di tre giorni, dal 29 al 31 maggio, che ha totalizzato 2,6 milioni di euro. Un appuntamento seguito dai tanti collezionisti, commercianti e appassionati che per tutta la settimana hanno affollato la sala di via Cavour allestita per la visione dei lotti.

Tra le emissioni degli Antichi stati sono state aggiudicate anche l’ambita coppia del 50 baj su busta della prima emissione pontificia, volata da 15 a 30 mila euro, e la rara busta da Napoli a Roma dell’aprile 1861, affrancata con il 20 e il 50 grana delle province napoletane, aggiudicata a 48 mila euro.

Tra i lotti più combattuti ha destato stupore, nella sezione dedicata all’estero, il ½ anna indiano del 1854, balzato da 500 euro a 7.200 euro. Come sempre non sono mancate le battaglie dei cartellini per la corposa sezione dedicata a lotti multipli e collezioni, come per la grande accumulazione di storia postale del periodo compreso tra 1862 e 1960 battuta a 14.400 euro da una base di 2 mila.

 

 

Bookmark and Share