maglie calcio poco prezzo moncler outlet air max outlet Cheap NFL Jerseys
Mostra di beneficenza in Sala Bolaffi - News - Francobolli Monete Aste Collezionismo - Bolaffi
Seguici su Google + Seguici su Google + Seguici su twitter Seguici su facebook Segui le news

Newsletter

Scegli a quale newsletter iscriverti:
Privacy Policy
09/02/2012

Mostra di beneficenza in Sala Bolaffi

Don't Forget! L'Arte e la Resistenza.

 

La crisi economica colpisce anche la Memoria. Nell'attuale periodo di grave difficoltà economica, il contributo degli Enti locali e territoriali pare non essere più assicurato anche per il Museo Diffuso della Resistenza di Torino e l'Istituto Storico della Resistenza di Torino, che rischiano la cessazione delle proprie attività.

 

Per scongiurare una simile ipotesi, dannosa per l'intera comunità, Il Presidente del Museo Diffuso della Resistenza, Professor Gianmaria Ajani, il Presidente dell'Istituto Storico della Resistenza, Dottor Claudio Dellavalle ed il Presidente del Comitato Resistenza e Costituzione della Regione Piemonte, Roberto Placido promuovono una serie di iniziative, che verranno comunicate agli organi di stampa

 

MERCOLEDI 15 FEBBRAIO 2012

ORE 12.00

SALA BOLAFFI, VIA CAVOUR, 17 - TORINO

 

Quarantaquattro noti esponenti della creatività artistica contemporanea presentano i loro lavori, donati per essere battuti ad un'asta che si terrà martedì 28 Febbraio 2012 alle ore 20.45 presso la storica sede della Bolaffi. I proventi andranno a sostegno delle due massime Istituzioni cittadine, a salvaguardia della memoria storica di un periodo che non deve essere dimenticato.

 

Sono presenti Opere di:

 

Nino Aimone, Giorgio Avigdor, Bruna Biamino, Nicola Bolaffi, Piero Bolla, Francesco Casorati, Araldo Cavallera, Mauro Chessa, Pino Chiezzi, Anna Comba, Riccardo Cordero, Titti Garelli, Marco Gastini, Vincenzo Gatti, Massimo Ghiotti, Piero Gilardi, Giorgio Griffa, Enzo Isaia, Anna Lequio, Fernando Luraschi, Luigi Mainolfi, Pino Mantovani, Plinio Martelli, Bruno Martinazzi, Elena Monaco, Mario Monge, Paola Mongelli, Ugo Nespolo, Sharon Pazner, Max Pellegrini, Antonella Piro, Francesco Preverino, Chicca Quaglia Senta, Luisa Raffaelli, Giorgio Ramella, Salvo, Marina Sasso, Marco Seveso, Marco Silombria, Giacomo Soffiantino, Giorgio Stella, Mario Surbone, Francesco Tabusso, Ernesto Treccani.

 

La mostra sarà inaugurata Martedì 21 Febbraio ore 18.00 Sala Bolaffi, Via Cavour 17 Torino e sarà visibile al pubblico da Mercoledì 22 Febbraio a Martedì 28 febbraio (orario: 10.30-13.00 / 15.00-19.00  Domenica chiuso).

 

 

Per info: 335/7839545

 

Bookmark and Share

Articoli correlati

18/03/2014
Un sincero ringraziamento ai numerosi collezionisti filatelici che sono venuti a trovarci a Milanofil
05/09/2013
News e anticipazioni sul nuovo attesissimo Catalogo Bolaffi dei francobolli italiani in uscita a gennaio 2014.
10/07/2013
Acquistato all'asta Christie's, è uno dei rari esemplari ancora esistenti dell'Apple I, il primo computer ideato nel 1976 da Steve Jobs e Steve Wozniak.
20/04/2012
Sabato 21 Aprile dalle ore 15 la wagonette della Bolaffi sarà a Torino presso il parco del Valentino
06/03/2012
Nel Registro delle Imprese storiche si possono iscrivere tutte le società con almeno 100 anni di vita. "Sono attività che rappresentano il Paese"
01/03/2012
Ventisettemilasettecento euro e nessuna opera rimasta invenduta. È il più che ragguardevole esito dell'asta di beneficenza Don't forget... per raccogliere fondi a favore del Museo diffuso e dell'Istituto storico della Resistenza di Torino
09/02/2012
La Sala Bolaffi ospiterà dal 21 al 28 febbraio la mostra "Don’t Forget! L’Arte e la Resistenza" che si concluderà con un’asta di beneficenza per raccogliere fondi in favore del Museo Diffuso della Resistenza e dell’Istituto Storico della Resistenza di Torino
14/11/2011
Un articolo di Dossier Piemonte, allegato a Panorama, apre segnalando la prossima tornata delle Aste Bolaffi Ambassador e prosegue con un focus sulle diverse attività dell'azienda.
25/10/2011
Il 25 ottobre di vent'anni fa, l'Italia tributava un omaggio alla memoria delle prime due generazioni di filatelisti Bolaffi
31/03/2011
Si chiama Minimo e pesa 1,50 grammi il gianduiotto bonsai, creazione del maestro cioccolataio torinese Guido Gobino, presentato nella Saletta Bolaffi di Torino.